Consigli scommesse Europa League: cosa sapere

Quando si è alla ricerca di consigli su scommesse Europa League si deve sempre sentire e seguire la voce degli esperti. Come spesso si sottolinea, infatti, è importante che chi vuole puntare e provare a vincere segua i consigli di chi può indicare quella che potrebbe essere la strada giusta per farlo. Sebbene non ci siano certezze, conoscere il settore e la tipologia di evento su cui puntare, è importante, perché in questo modo è possibile puntare al meglio.

Quali sono i migliori consigli scommesse Europa League?

Prima di entrare nel vivo della discussione, risulta utile rivedere un po’ di storia della Europa League, per capire come funziona il tutto e come fare per organizzare delle scommesse vincenti.

Se si è alla ricerca di consigli per scommesse su Europa League, si deve iniziare con il sapere che la competizione in questione è organizzata dalla UEFA e, in termini di importanza, è seconda solo alla Champions League.

Questa competizione, sino a 10 anni fa era chiamata Coppa UEFA. Quest’ultima nacque nell’ormai lontano 1971 e da quel momento è sempre stata molto importante. Prese il posto della cosiddetta Coppa delle Fiere che, a differenza di quello che accade, prevedeva l’accesso solo su invito. Ciò significa che non vi erano delle qualificazioni che, invece, sono oggi necessarie per poter accedere al torneo.

Con l’avvio della qualificazione a gironi, quindi, l’Europa League ha preso l’aspetto che tutti conosciamo ed è diventata una delle competizioni internazionali che tutti i club vorrebbero disputare.

Come avvengono le qualificazioni per l’Europa League? Semplice: vi prendono parte le squadre che, nei vari campionati maggiori, si sono qualificate dopo quelle che accedono alla Champions League. Non solo. Dopo l’abolizione della celebre Coppa delle Coppe ha anche inglobato le squadre che prendevano parte a quella competizione e, quindi, le vincitrici delle varie coppe nazionali.

Nello specifico, oltre alle squadre che si sono qualificate immediatamente dopo quelle che prenderanno parte alla Champions League, entrano in gioco quelle che hanno vinto le Coppe nazionali, la Coppa di Lega inglese e la Coppa di Lega francese. Ma non solo: si qualificano anche quelli che sono i club che si fermano al terzo e quarto turno preliminare di qualificazione della Champions, nonché le terze classificate della fase a gironi.

Potrebbe interessarti:  Inter oggi: la situazione dei nerazzurri

Ad oggi, lo svolgimento della UEFA Europa League è molto simile a quello della Champions League ed è per questo motivo che è anch’essa una competizione amata e seguita. Se ci si domanda quale sia la squadra che ha vinto più competizioni, la risposta è Siviglia. Il club spagnolo ha, infatti, vinto ben 5 volte la coppa. Tutte le volte che ha partecipato al torneo, lo ha vinto. Al momento, a detenere la coppa è il Chelsea.

Come funziona la UEFA Europa League

Possiamo dire, quindi, che si ha un primo turno di accesso. Questo tiene conto del coefficiente UEFA quando si tratta di squadre della stessa nazione. Che significa? Che viene presa in considerazione la classifica con i risultati che le squadre di ciascuna nazione hanno fatto registrare negli ultimi anni.

Arrivano all’ultimo turno preliminare anche i club che non sono riusciti ad andare oltre a quello che è il penultimo turno di qualificazione alla Champions League. Le società che, invece, non riescono ad arrivare alla fase finale di qualificazione del torneo maggiore, arriveranno di diritto in quella che è la fase a gironi della Europa League.

consigli scommesse Europa League

Esistono 4 gironi di qualificazione, con match di andata e ritorno. Prendono parte alla competizione 48 squadre, divise in 12 gironi da 4 squadre ciascuno. Il tutto funziona esattamente come nel caso della Champions League. Dopo questa fase, si qualificano 24 squadre a cui si vanno ad aggiungere le terze classificate che vengono eliminate della Champions League. In tutto prendono parte alla gara vera e propria 32 club europei.

Alla luce di quanto detto, quindi, chi vuole consigli scommesse Europa League dovrebbe sempre tenere presente che ci sono vari passaggi e che, quindi, ogni squadra deve essere valutata in base alla sua storia all’interno dei vari gironi. Oggi come oggi, tutti i bookmaker offrono la possibilità di scommettere sull’Europa League e, per questo motivo, si deve sempre valutare quali siano le quote migliori da prendere in considerazione.

Bonus Del Mese


Canale Telegram

« | »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Bonus
Seguici su Telegram
canale telegram
Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Pronostici Calcio
© 2019 - All Right Reserverd to Pronostici-Calcio.it | Powered by ZARNO.ONLINE