Archivio per Categoria consigli per scommettere

DiSereM

Metodo scommesse: quali vanno bene e quali no

Quando si parla di metodo scommesse si apre un mondo e tanti, anzi tantissimi, sono i curiosi che cercano di capire qualcosa in più in merito a questo discorso così tanto affascinante ma, al contempo, anche molto complesso.

Un buon metodo scommesse permette, come è facile intuire, di andare a piazzare delle puntate sfruttando al massimo la possibilità di portare a casa una vittoria. Va da sé che per ottenere un risultato di questo tipo è importante sapere come muoversi e in che modo impostare le proprie scommesse. Senza conoscere questi dettagli difficilmente si potranno avere dei risultati degni di nota.

In base a cosa scegliere il metodo scommesse

Capiamo, quindi, come va effettuata la scelta del metodo da preferire e fare proprio per avere delle ottime puntate. Esistono tante tecniche, lo abbiamo già detto, ma va da sé che non tutte sono valide per quelle che sono le aspettative che ciascun giocatore si costruisce nel momento in cui decide di piazzare una scommessa.

Il primo aspetto che si deve prendere in considerazione è il budget che si ha a disposizione per puntare. In base a questa somma sarà, quindi, più facile capire in che modo andare a puntare e quale metodo scegliere.

Ma non basta il budget a disposizione. Si devono anche valutare quelle che sono le competenze di chi punta. Pertanto, si dovranno scegliere metodi più semplici se si è novizi e si potranno, invece, applicare tecniche più strutturate se, invece, si è già dei tipster.

metodo scommesse

Questo discorso si ricollega a un altro aspetto molto importante, che va ricordato: nel mondo delle scommesse online, studiare prima di effettuare le puntate è molto importante, perché non è solo un gioco di fortuna, ma servono anche dei calcoli che possono aiutare a vincere.

Le progressioni: tra i migliori metodi di scommessa

Tra i migliori metodi di scommessa ci sono, senza dubbio, le progressioni. Di cosa si tratta e perché sono così utili in alcuni casi? Vediamolo subito, in modo da dare una prima e concreta dritta a chi vuole puntare su qualche evento, sia esso sportivo o di qualsiasi altro genere.

A questo punto, si deve sottolineare che esistono diverse tipologie di progressione.

Nello specifico, c’è la cosiddetta Progressione Paroli che va a suddividere i vari cicli in 6 scommesse. Si prende, quindi, prima la minima parte del budget e si va a effettuare la scommessa che apre il ciclo. Se si vince, si punta sempre la parte minima aggiungendo la vincita e così via fino ad arrivare alla sesta giocata. Naturalmente si arriva all’ultimo step solo se le giocate precedenti sono risultate vincenti. Se se ne perde una si interrompe la progressione e si riparte.

Segnaliamo che questo metodo va decisamente bene con delle scommesse singole con quote decisamente basse. Per farlo diventare un ottimo metodo scommesse si deve fare un po’ di pratica.

Esiste, poi, la Progressione più o meno uno. Cosa si deve fare in questo caso? Si prende la parte minima del proprio budget e si moltiplica per 10. Ogni scommessa si diminuisce di una unità la puntata mentre a ogni sconfitta si aumenta di una. Questo metodo è adatto a chi ha dei budget più elevati a propria disposizione e, pertanto, non è per tutti. Lo si consiglia, infatti, a un pubblico più esperto.

Tra le progressioni più famose c’è, senza dubbio alcuno, la Progressione Fibonacci. Si tratta di una progressione pensata su una teoria di un noto matematico, che si può riassumere in 2, 2, 4, 6, 10, 16, 26, 42. Si tratta di uno dei metodi scommesse più sicuri, ma anche uno dei meno remunerativi. Cosa accade nello specifico? Iniziamo con il dire che in questo caso devono esserci solo delle commesse singole con quota 2. Se la puntata risulta essere perdente, allora si salta lo step della sequenza e si passa al successivo. Se si vince, invece, si fanno due passi indietro.

DiSereM

MotoGP streaming: i migliori siti da scoprire

Chi, almeno una volta nella vita, non ha cercato sui vari motori di ricerca motoGP streaming? Del resto, la motoGP è uno sport decisamente amato e molto seguito ed è per questo motivo che tante, tantissime persone sperano di riuscire a vedere le varie gare in streaming.

Se per anni i vari Gran Premi sono stati trasmessi da Mediaset e, per la precisione, da Italia 1, ora le cose sono cambiate. Da qualche anno a questa parte, infatti, è Sky a detenere i diritti del Moto Mondiale e, per questo motivo, le gare vengono trasmesse sull’apposito canale a pagamento.

Un vero disastro per moltissimi appassionati che, quindi, continuano a cercare dei metodi alternativi per vedere la MotoGP.

Come scegliere il sito per MotoGP streaming

Esistono diversi metodi per vedere la MotoGP gratis e da qualsiasi device si desideri.

Il primo metodo, che è anche quello più semplice e immediato, consiste nel guardare le varie gare che sono trasmesse in diretta o in differita sul TV 8 del digitale terrestre. Si tratta, naturalmente, di un metodo legale e che tutti possono sfruttare per riuscire a vedere la MotoGp e seguire il loro beniamini su due ruote.

motoGP streaming

Perché proprio TV8 ? Si tratta di un canale che è di proprietà del medesimo gruppo di Sky ed è per questo motivo che alcuni programmi di cui quest’ultimo detiene i diritti verranno mandati, in diretta in alcuni casi e in differita in altri, proprio qui. In questo modo, quindi, sarà semplice accedere alle gare di motoGP.

Se non si conoscono gli orari e le gare che verranno trasmesse in chiaro sulla tv non a pagamento, è utilissimo consultare il palinsesto del canale in questione, così da riuscire a sapere con largo anticipo se la gara del giorno verrà, o meno, trasmessa in diretta o in differita e a che ora.

L’altro suggerimento, invece, è quello di fare ricorso ai vari siti di streaming, che permettono di vedere quasi ogni tipo di evento sportivo sui vari device in nostro possesso.

Il migliore è un canale svizzero, che trasmette un gran numero di eventi sportivi. Qui si possono vedere tutte le gare della MotoGP in maniera totalmente gratuita, con il duplice vantaggio di avere anche un commento in lingua italiana, dato che l’emittente trasmette dal Canton Ticino, ossia la parte svizzera in cui si parla la nostra lingua.

L’emittente in questione si chiama RSI La2 ed è la migliore soluzione per avere gratis la visione di questo e di tanti altri eventi sportivi. Attenzione, però: sebbene possa sembrare semplicissimo, c’è un piccolo intoppo. Chi si collega al sito ufficiale della televisione da un paese che non sia la Svizzera, ha un blocco che, almeno apparentemente, non può essere superato in alcun modo. Ma è proprio così? A dire il vero no.

Cosa fare, quindi, in questo caso per riuscire ad accedere al canale che offre la possibilità di vedere il gran premio in streaming e in maniera del tutto gratuita? Semplice: basta aggirare l’ostacolo utilizzando una VPN che andrà a simulare un indirizzo svizzero. In questo modo, il MotoGP streaming partirà in un istante e tutto sarà facile.

Come si nota, esistono due strade da intraprendere: una decisamente più semplice e l’altra un po’ più complessa. Sta a ciascuno, poi, individuare quella migliore per le proprie esigenze e riuscire a capire quale sia più soddisfacente. A dire il vero, cercando in rete si trovano anche delle altre soluzioni per vedere le gare di MotoGP in streaming. Rimangono, tuttavia, dei metodi da verificare e che potrebbero non essere legali.

Ricordiamo che il calendario del MotoGP 2019 è il seguente:

  1. 10 marzo – Gran Premio del Qatar
  2. 31 marzo – Gran Premio di Argentina
  3. 14 aprile – Gran Premio degli Stati Uniti
  4. 5 maggio – Gran Premio di Spagna
  5. 19 maggio – Gran Premio di Francia
  6. 2 giugno – Gran Premio d’Italia
  7. 16 giugno – Gran Premio della Catalogna
  8. 30 giugno – Gran Premio d’Olanda
  9. 7 luglio – Gran Premio di Germania
  10. 4 agosto – Gran Premio della Repubblica Ceca
  11. 11 agosto – Gran Premio d’Austria
  12. 25 agosto – Gran Premio della Gran Bretagna
  13. 15 settembre – Gran Premio di San Marin
  14. 22 settembre – Gran Premio d’Aragona
  15. 6 ottobre – Gran Premio della Tailandia
  16. 20 ottobre – Gran Premio del Giappone
  17. 27 ottobre – Gran Premio dell’Australia
  18. 3 novembre – Gran Premio della Malesia
  19. 17 novembre – Gran Premio di Valencia

DiSereM

Pronostici oggi: le dritte per azzeccarli

Alzi la mano chi è alla ricerca di suggerimenti per azzeccare i pronostici oggi. Sì, lo sappiamo: siete tantissimi perché la voglia di ottenere delle vincite con le scommesse è sempre più forte.

Del resto, chi non sogna di coniugare la sua passione per il calcio e per lo sport in generale con la possibilità di vincere del denaro grazie al betting online? Si tratta di un ottimo strumento per avere delle entrate e per divertirsi allo stesso tempo.

Vediamo, quindi, come fare per ottenere dei pronostici vincenti. I consigli da seguire in questo caso sono diversi, ma attenzione a prendere solo quelli utili per davvero. In caso contrario si rischierà di perdere tempo senza ottenere risultati.

Dove trovare i migliori pronostici oggi

Per trovare i migliori pronostici oggi è importante fare una selezione di siti affidabili e di consigli per scommesse vincenti. Senza avere un metodo, infatti, sarà difficilissimo ottenere dei risultati degni di nota.

Proprio a tal proposito, si deve sfatare un falso mito. C’è, infatti, chi sostiene che quello delle scommesse e pronostici sia un mondo che si basa solo ed esclusivamente sulla fortuna, per non dire altro. Tuttavia, possiamo affermare con certezza che questa affermazione non sia vera. Naturalmente non si può negare il valore della fortuna quando si parla di scommesse, ma si deve sottolineare che alla base di un metodo scommesse vincente ci deve essere dello studio.

Studio di cosa? Qui si deve aprire una parentesi. Si tratta, infatti, di un aspetto che va approfondito, così da essere capito e sfruttato sino in fondo. Quando si parla di studio, in questo caso, non si intende naturalmente quello su libri di testo o manuali giganteschi e noiosi. Lo studio che sta sotto le scommesse vincenti si fa analizzando i dati.

Un esempio pratico può essere quello di un match tra due squadre di Serie A. Per capire quale potrà essere il risultato finale della partita è utile analizzare i pregressi tra le due. Chi ha vinto il match di andata o, comunque, l’ultima partita disputata l’una contro l’altra? Qual è stato lo scarto di reti? Quali sono le posizioni in classifica e le condizioni delle squadre in quel momento del campionato?

Perché porsi queste domande? Perché si tratta di fattori che influiscono in maniera decisiva sull’esito di una partita e che, pertanto, sono da prendere in considerazione per determinarne i risultati e fare un pronostico.

Come scegliere il sito per i pronostici

A questo punto, non rimane che chiedersi come scegliere un sito di pronostici che sia affidabile.

pronostici oggi

Tutti coloro i quali amano fare delle scommesse sportive hanno capito che i siti di pronostici sono un punto di riferimento essenziale per fare delle puntate vincenti. Servono, infatti, per analizzare la situazione e capire qual è la squadra più quotata, quella che potrebbe vincere e così via.

Quindi, se si cercano dei consigli su come puntare sulle partite di calcio oggi, si devono individuare i siti migliori e iniziare a capire cosa dicono i pronostici.

Sebbene tutto questo possa sembrare una perdita di tempo, assicuriamo che è preferibile seguire questi consigli che abbandonarsi nelle braccia della Dea Bendata che, come sappiamo, non è sempre clemente quando si effettuano le scommesse.

Il miglior sito per effettuare pronostici, quindi, è quello che dà tutti gli strumenti ai giocatori per mettere a punto delle scommesse valide e vincenti. In poche parole, si devono dare le informazioni necessarie per direzionare la scommessa nella giusta direzione che, alla fine dei conti, è l’unica cosa che interessa.

Solo in questo modo, lo ribadiamo, si potranno avere dei pronostici e delle scommesse vincenti che permetteranno di realizzare il sogno di tutti coloro i quali amano il betting online: vincere con le scommesse sportive e portare a casa un bel gruzzoletto

.

DiSereM

Intralot scommesse: come puntare e come si vince

Cos’è Intralot e come si può utilizzare la piattaforma per giocare e puntare? Il mondo del betting online si è arricchito di un nuovo sito che, da qualche tempo a questa parte, fa battere il cuore di tutti coloro i quali amano giocare e puntare su scommesse sportive e non solo.

A dire il vero, Intralot è una realtà che opera legalmente e in maniera sicura nel nostro paese già da diversi anni e, nello specifico, dal 1992 anno in cui ha fatto la sua comparsa. Da quel momento non ha mai smesso di essere uno dei bookmaker più noti, utilizzati e amati in Italia.

Tutto quello che si deve sapere su Intralot

Vediamo, quindi, cosa c’è da sapere su Intralot. Come detto, si tratta di un bookmaker che, nel corso di tanti anni, ha costruito la sua fama anche nel nostro paese, diventando ad oggi uno dei più gettonati in assoluto quando si tratta di scommesse online e di eventi sportivi.

Questo perché la piattaforma offre così tante possibilità che è impossibile non trovare la propria dimensione. Ci sono, infatti, diverse sezioni da sfruttare ed è così divertente e remunerativo che tutti provano Intralot, almeno una volta.

La prima cosa da sottolineare quando si parla di questa piattaforma è che è decisamente user friendly. Che significa? Che è semplice giocare, scommettere e vincere. Naturalmente, prima di ogni cosa, è bene tenere a mente quelli che sono i consigli dei tipster per vincere con le scommesse online. Del resto, chi è riuscito a fare delle scommesse un vero e proprio lavoro merita di essere preso in considerazione se è quello il risultato sperato.

Le scommesse piacciono perché si può unire il divertimento con la possibilità di vincere delle somme di denaro anche decisamente importanti. Cosa si potrebbe volere di più?

Come iniziare a puntare

La prima cosa da fare, quindi, è andare sulla pagina principale del sito del bookmaker greco. In questo modo, infatti, si potrà innanzitutto iscriversi e aprire un conto di gioco Intralot e, in secondo luogo, sarà possibile scoprire quello che è il bonus di benvenuto del momento e, soprattutto, tutte le altre offerte per chi gioca e punta.

Come ogni piattaforma che si rispetti, infatti, anche questa offre ai suoi player delle agevolazioni e dei premi di fidelizzazione. Il primo step, quindi, è quello di procedere con l’iscrizione a Intralot. In questo caso andranno inseriti i dati richiesti e, quindi, nome, cognome, dati di accesso al conto, residenza e, inoltre, verranno richiesti i documenti di identità. Si tratta di un sito legale e sicuro e il fatto che tenga nota dell’identità dei propri giocatori è, senza dubbio, un punto a favore. Dopo aver controllato i dati ed essersi iscritti, non resta che usufruire del bonus di benvenuto e iniziare a puntare.

Si dovrà effettuare un primo versamento sul conto di gioco e anche questo passaggio è estremamente semplice e intuitivo e, soprattutto, si deve sottolineare che Intralot accetta i metodi di pagamento più diffusi in assoluto, sia per il prelievo che per il deposito. Ecco, quindi, che si potranno usare le carte Visa, Mastercard, CartaSì, Postepay, Skrill, Paypal e bonifico bancario. In questo modo sarà semplice gestire entrate e uscite.

Con Intralot si può puntare su tanti eventi sportivi e, in particolare, su tutto il calcio italiano senza distinzione di serie. Sono garantite alcune tra le commissioni più alte del settore e anche questo è uno dei motivi che spingono tantissime persone a scegliere questo gestore che si rivela essere molto gettonato in Italia, ma non solo.

DiSereM

Pronostici serie B sicuri: tutto ciò che si deve sapere

Si parla spesso di Serie A, ma anche in molti si domandano come sia possibile avere dei pronostici Serie B sicuri. Vediamo, quindi, di fare il punto della questione, capendo come si fanno e dove trovarli.

Il campionato cadetto è più lungo di quello principale ed è anche più difficile da pronosticare a dire il vero. Tuttavia, non si tratta di un qualcosa di impossibile ed è per questo motivo che si deve capire qualcosa di più in merito.

Un po’ di storia della Serie B

Vediamo, prima di entrare nel dettaglio, tutto quello che si deve sapere sulla Serie B. Come sempre, infatti, prima di fare dei pronostici vincenti, siano essi per la serie maggiore o per quella cadetta, c’è bisogno di un po’ di studio delle dinamiche e del funzionamento del campionato.

Iniziamo, quindi, con il dire che il numero di squadre che partecipano alla serie cadetta non è sempre stato uguale. Spesso hanno influito i problemi finanziari delle squadre che sono calate di numero sino a essere addirittura 19. Al momento sono 20 le squadre iscritte al campionato cadetto.

Come quello che accade nella serie A, anche in questo caso ci sono due gironi, uno di andata e uno di ritorno e, pertanto, tutte le squadre si incontrano due volte nel corso del campionato. La serie B, poi, prevede delle partite supplementari, per capire quelle che sono le squadre che andranno in serie A. Nella serie maggiore ci vanno di diritto le prime due classificate e una delle squadre che si classificano in terza, quarta, quinta e sesta posizione. Per decidere quale salirà si effettuano i cosiddetti play-off. Allo stesso modo, poi, ci sono i play out per decidere le squadre che retrocederanno in Lega Pro, quella che un tempo veniva chiamata Serie C.

Come fare pronostici Serie B sicuri

Vediamo, quindi, nel dettaglio come fare dei pronostici serie B vincenti. Si tratta, come detto e come sottolineato, di un campionato decisamente diverso e più complesso rispetto a quello della serie A. Per questo motivo, quindi, il consiglio di studiare prima di piazzare delle scommesse online è più valido che mai.

pronostici serie B sicuri

I consigli, infatti, rimangono sempre gli stessi: sarà importante conoscere le squadre che di volta in volta si affrontano, quelli che sono stati i risultati degli scontri diretti precedenti e, inoltre, si dovrà tenere presente quelle che sono le dinamiche del campionato in quel preciso momento.

Se si vogliono effettuare pronostici vincenti, che portino a piazzare delle scommesse valide e proficue, i suggerimenti sopra dati sono fondamentali. Ignorarli significherà andare a sbagliare scommesse e lasciare tutto al fato.

Quando si pensa che il betting online sia influenzato al 100% dalla fortuna si sbaglia ed è dimostrabile guardando le vincite che si possono ottenere quando, invece, si studiano le partite e i possibili risultati.

A questo punto, quindi, non rimane che individuare un ottimo sito su cui scommettere e, proprio come succede per la serie A e per tutti gli altri tipi di eventi sportivi, si deve aprire un conto di gioco. Esistono tantissimi siti di questo tipo: attenzione a scegliere il migliore. Ci si deve sempre assicurare di scommettere su un sito legale e sicuro, che offra dei bonus di benvenuto e anche dei programmi di fidelizzazione se è possibile.

In questo modo, i pronostici vincenti della serie B saranno più facili da effettuare e le vincite più sostanziose. Si tratta di consigli che devono sempre essere seguiti quando si ha intenzione di piazzare una o più scommesse su una piattaforma che si occupa di calcio e non solo. In questo modo si riuscirà a vincere con più semplicità.

DiSereM

Pronostici Serie A: i consigli per vincere

Una delle domande che ci vengono poste più spesso riguarda come azzeccare i pronostici Serie A. Lo diciamo subito: mettete da parte l’idea che si tratti solo ed esclusivamente di fortuna, perché non è così.

Come sempre, quando si parla di puntate online, di scommesse e di pronostici calcio, quello che conta è avere idea di cosa si sta effettivamente facendo. Agire senza cognizione di causa porterà a dei risultati assolutamente negativi e a perdite di tempo e soldi. Siamo certi che non è ciò che volete.

Chi ama il mondo del betting online, infatti, ha a cuore il risultato. Si scommette sì per divertirsi, ma anche per vincere ed è inutile negarlo. Cosa si deve fare e quali sono i segreti da conoscere e seguire? Lo vediamo nel dettaglio.

Come studiare i pronostici Serie A

Trarre profitto dalle partite della Serie A italiana è possibile. Unire l’utile al dilettevole, passione e guadagno è, quindi, possibile. Basta sapere come fare.

Iniziamo per gradi. La prima cosa che si deve prendere in considerazione è quella di aprire un conto di gioco presso una delle tante piattaforme disponibili oggi. Siti come, ad esempio, Betfair offrono la possibilità di piazzare le proprie scommesse online in maniera semplice, veloce e intuitiva. Si tratta di un gioco da ragazzi aprire un nuovo conto di gioco per iniziare a divertirsi con le scommesse e i pronostici Serie A, ma non solo.

Dopo aver scelto su quale piattaforma iscriversi, viene il bello. Qui si deve iniziare a studiare, in modo da trarre il massimo vantaggio possibile dalle proprie scommesse online.

 Conosciamo da vicino la Serie A, prima di fare i nostri pronostici e di piazzare le scommesse. La prima cosa da dire è che, ormai da 15 anni a questa parte, la Serie A italiana conta ben 20 squadre che disputano il campionato. Fino alla stagione precedente a quella 2004/2005, durante la quale è stata introdotta questa novità, prendevano parte al campionato solo 18 squadre.

Perché si è passati a 20? Per uniformità con altri campionati europei come, ad esempio, quello spagnolo o inglese, che contano lo stesso numero di squadre in competizione per il titolo finale.

Tutte le squadre si affrontano l’una con l’altra in un girone di andata e uno di ritorno, quindi due volte all’anno. La squadra che, alla fine del campionato, ottiene più punti vince lo scudetto, mentre le ultime tre classificate retrocedono nella serie minore, la cosiddetta Serie B.

Allo stesso tempo, ogni anno, dalla Serie B salgono le prime due classificate e una tra le successive 4 squadre che giocano i cosiddetti playoff. Si tratta, quindi, di un procedimento abbastanza complesso, che rende di sicuro meno semplici i pronostici Serie A.

Per effettuare delle scommesse vincenti, quindi, di volta in volta si dovranno analizzare le squadre che vanno ad affrontarsi e quelli che sono stati i risultati degli scontri diretti tra le due. Non si può in alcun modo pensare di lasciare tutto al caso e sperare di portare a casa il risultato. Sebbene questo, per la legge dei grandi numeri, sia possibile è preferibile andare a studiare prima di puntare dei soldi su questa o quella squadra vincente o su un eventuale pareggio. Le dinamiche del calcio, inoltre, sono anche affascinanti ed è per questo motivo che i tipster professionisti le amano e adorano fare le loro analisi per delle scommesse vincenti.

Tra le cose da prendere in considerazione ci sono anche i vincitori dello scudetto negli ultimi anni. Se si prende in considerazione un lasso di tempo che ingloba gli ultimi 8 anni, si deve dire che la squadra che ha vinto è sempre stata la Juventus. Questo influisce sui pronostici Serie A.

DiSereM

Come funziona l’errore nelle scommesse

Quando si decide di puntare online si deve anche capire come funziona l’errore nelle scommesse. Si tratta di un aspetto decisamente importante, che non può essere ignorato e che va preso in considerazione se si desidera vincere con le scommesse.

Il betting online, lo ripetiamo, non è una questione di mera fortuna. Sebbene questa sia importante, impossibile negarlo, la conoscenza del mondo e dei metodi di scommessa è altrettanto utile. Servono studio e determinazione per rendere le puntate online non solo qualcosa di divertente, ma anche di remunerativo.

Ecco come funziona l’errore nelle scommesse

Come si suol dire, errare è umano ed esistono, per questo, anche delle schedine con errore. Capita che si facciano, infatti, degli errori di valutazione, che vanno a far perdere tutto proprio a causa di questi ultimi.

A questo punto, la domanda sorge spontanea: si possono minimizzare gli errori nelle schedine? La risposta è sì.

Si deve capire il funzionamento delle cosiddette schedine con errore. Cosa significa? Che si devono andare a fare le proprie puntate su alcuni eventi, tenendo sempre presente che sia possibile prevedere il numero di errori che si andranno a commettere.

A dire il vero, queste si chiamano nello specifico schedine con copertura di errore e sono importanti, poiché permettono di andare a vincere anche con uno o più errori. Attenzione, però: il numero degli errori deve essere quello previsto in partenza.

Se si va a giocare una schedina, quindi, prevedendo la possibilità di fare errori di pronostico, si vince se effettivamente, a risultati chiusi, se è stato commesso il numero di errori previsti e non di più.

Naturalmente, per fare una cosa di questo tipo si deve prestare attenzione e si deve cercare di andare a individuare con precisione quelli che potrebbero essere gli errori. In caso contrario, si perderà tutto quello che si è puntato e la somma che si potrebbe vincere.

Come funziona l'errore nelle scommesse

Un caso pratico di schedina con errore

Esiste un sistema finalizzato a far risultare vincenti anche le scommesse con errore.

Il primo step, naturalmente, è quello di andare ad aprire un conto di gioco su una piattaforma e iniziare a fare le proprie puntate. Spesso, come è noto, ci sono dei bonus da sfruttare per chi si iscrive ed è per questo che si può provare il sistema in maniera ancora più conveniente. A questo punto, si entra nel vivo del sistema.

Prendiamo in esame un sistema che prevede la possibilità di effettuare un solo errore. In questo modo si capirà il funzionamento e tutto sarà semplificato.

A questo punto di devono andare a scegliere almeno 4 match su cui puntare. La condizione necessaria è che tutti abbiano una quota di almeno 1.75. Cosa si deve fare? Cercare di indovinare i risultati esatti di almeno 3 partite.

In questo momento, quindi, intervengono quelli che sono i consigli per scommesse vincenti, che non possono mai essere dimenticati quando si tratta di betting online.

Come detto, tutte le puntate verranno scelte in base a un criterio, ossia la quota di almeno 1.75. A questo punto non resta che andare a creare 4 diverse schedine eliminando, in ciascuna di essere, una partita. Le partite eliminate di volta in volta andranno scelte in rotazione, in modo da avere 4 diverse combinazioni.

Si deve, quindi, decidere quanto puntare su ciascuna schedina e la somma deve essere sempre uguali. Pertanto, se si decide di puntare 10 euro su ciascuna, il totale puntato sarà di 40 euro.

Cosa succede a questo punto? Se si prende una sola schedina su 4, allora si andranno a vincere circa 54 euro in modo tale da coprire la somma totale delle scommesse e guadagnare dei soldi. Non tantissimi, è vero, ma pur sempre una buona percentuale in base alla scommessa effettuata.

Naturalmente, più schedine si prendono e più alto è il margine di guadagno. Si tratta, quindi, di studiare i vari eventi sportivi su cui puntare e andare a creare delle scommesse sempre ben ponderate, così da massimizzare la vincita.

DiSereM

Come seguire i risultati in tempo reale: il live betting

Ci si domanda spesso se è possibile scommettere e seguire i risultati in tempo reale. La risposta è sì.

Stiamo parlando del live betting, che dovrebbe essere analizzato più da vicino per capirne i vantaggi e per iniziare a puntare da subito.

Come seguire i risultati in tempo reale

Per seguire i risultati in tempo reale e, al contempo, puntare mentre l’evento è in corso ci si deve affidare alle piattaforme che permettono il live betting. Attenzione, non tutti i bookmaker permettono di effettuare questo tipo di scommesse ed è per questo che è necessario imparare a riconoscere quelli da scegliere se si ha questa esigenze.

Prima di capire come fare, andiamo ad analizzare perché è importante seguire i risultati in tempo reale sia quando si tratta di un evento sportivo ma anche quando si tratta di ogni altra occasione.

Sebbene si punti soprattutto sullo sport, anche altri eventi culturali, musicali e di vario tipo, catalizzano l’attenzione negli ultimi anni ed è per questo che sempre più persone hanno avvertito l’esigenza di poter puntare live.

Il perché è semplice: si tratta di un qualcosa di estremamente adrenalinico. A differenza della puntata semplice, infatti, qui si può cambiare la posta in gioco in base all’evolversi dell’evento e si ha un grado di partecipazione maggiore. Puntare live è divertente e stimolante: una volta provata questa sensazione si andranno a preferire sempre, o quasi, questo tipo di scommesse.

seguire i risultati in tempo reale

 

Quando si punta live, le quote cambiano in continuazione ed è per questo che si deve prestare attenzione e si deve cercare di andare a scommettere sugli eventi vincenti. In questo modo, a dire il vero, sarà possibile andare a vincere anche delle somme importanti.

Si può, ad esempio, scommettere su chi violerà per primo la porta avversaria, su chi segnerà come secondo, se le due squadre pareggeranno o, ancora, se ci saranno rigori e così via. Interessante, vero? E in questo caso si parla solo di calcio. Per tutti gli altri sport ed eventi in generale si potrà puntare su tante, tantissime variabili. La cosa bella è che tutto questo avviene mentre si gioca o mentre l’evento è in corso.

Seguire i risultati in tempo reale può essere anche un momento da vivere con gli amici, per puntare insieme a loro e per provare a vincere.

Come scegliere il bookmaker per puntare live

Non sempre è possibile effettuare delle scommesse live. Non tutti i bookmaker, infatti, prevedono la suddetta possibilità e questo può essere un limite per tutti coloro i quali desiderano andare a puntare e godersi lo spettacolo in diretta.

Il bookmaker, quindi, va scelto con attenzione. Si deve sempre tenere presente che si deve trattare di una piattaforma legale, dotata quindi di licenza AMD (ex AAMS). In questo modo si può avere la certezza di puntare i propri soldi in tutta sicurezza.

Inoltre, si devono scegliere quei bookmaker che permettono di puntare anche in mobilità. Proprio perché si desidera puntare live e seguire i risultati in tempo reale, è importante che questo lo si possa fare anche dal proprio smartphone. Quindi, verificare che ci siano delle app da utilizzare da telefono o tablet è decisamente importante.

Ma non basta. Si consiglia anche di scegliere dei bookmaker che offrono delle ottime quote, anche nel caso di puntate in real time. Vi assicuriamo che ce ne sono diversi e si deve solo cercare quello affine alle proprie esigenze.

Iniziare a puntare e divertirsi non è mai stato più semplice di così ed è per questo che consigliamo a tutti di fare almeno una volta una esperienza di questo tipo. Seguire i risultati in tempo reale diventerà uno spasso prima ancora che un modo per vincere delle somme di denaro anche decisamente elevate.

DiSereM

Scommesse sportive e pronostici su William Hill

Si possono effettuare su William Hill scommesse sportive e pronostici? Abbiamo sentito questa domanda così tante volte che abbiamo perso il conto. La risposta è sempre e solo una: sì, certo.

C’è di più, su William Hill si può puntare e scommettere in tutta sicurezza e in maniera legale e, inoltre, il divertimento è assicurato perché si possono ottenere delle vincite tra le più alte di tutto il settore.

Vediamo nel dettaglio come effettuare scommesse sportive su William Hill, una delle piattaforme migliori in assoluto. Iscriversi è semplice ed è bene farlo subito per iniziare a divertirsi.

Tutto sulle scommesse su William Hill

Chi cerca il divertimento, buone vincite e tante occasioni non può che prendere in considerazione questa piattaforma. Si tratta, del resto, del maggior sito di scommesse disponibile in Italia ed è per questo che tutti lo consigliano e anche noi lo facciamo.

Per iniziare a divertirsi bisogna aprire un conto di gioco su William Hill. Non disperate però, perché è semplice, intuitivo e soprattutto veloce e pensato per chi non vuole sottrarre neppure un minuto al divertimento.

Basta iscriversi compilando l’apposito form. Si dovranno, quindi, inserire tutti i dati richiesti e il gioco è fatto. Quali sono i dati che vengono richiesti?

Stando a quella che è la normativa AAMS ogni giocatore che si iscrive a questo tipo di piattaforme per il betting online dovrà inserire alcuni dati. Nello specifico, si devono inserire: nome e cognome, luogo e data di nascita, il proprio domicilio e la nazione in cui si risiede. Inoltre, viene richiesta una e-mail di contatto e, se lo si ha, si può procedere con l’inserimento di un codice promozionale per avere accesso a qualche bonus. Questi cambiano di volta in volta e, quindi, si deve controllare periodicamente il sito ufficiale per conoscerli.

Si dovranno poi creare uno username e una password e si dovranno leggere e accettare i termini del contratto che si va a stipulare. Semplice, vero? Dopo aver fatto tutto, puntare sui propri eventi sportivi preferiti sarà un vero e proprio gioco da ragazzi.

Va ricordato che, nel momento in cui si vogliono ritirare delle somme dal proprio conto di gioco, oltre al numero di conto si dovranno anche inserire i propri documenti di riconoscimento, che devono essere accettati da William Hill. Per questo consigliamo di effettuare questo passaggio il prima possibile.

Iniziamo a scommettere

Presa visione di tutti quelli che sono gli step da fare, è utile sottolineare che si dovrà andare a scommettere. Non lo si fa solo sul calcio, anche se queste sono di certo le scommesse più gettonate.

William Hill

Ci sono, infatti, tantissimi sport su cui puntare e con i quali divertirsi. Si va dalla Formula 1 al basket, dal ciclismo al football e così via. Tutti gli eventi sportivi di rilievo trovano il loro spazio su William Hill e sono validi per effettuare delle scommesse vincenti.

Come spesso accade, anche qui c’è un bonus di benvenuto che, però, a differenza di altri siti è veramente interessante e sostanzioso. Di cosa stiamo parlando? Lo diciamo subito.

William Hill offre non solo le migliori quote per la Serie A ma anche 251 euro di bonus benvenuto. Vediamo insieme come funziona il tutto dato che si tratta di un’offerta di quelle che sembrano essere decisamente irrinunciabili.

Si deve iniziare con il dire che il suddetto bonus serve come una sorta di benvenuto. In poche parole, quello che è chiaro è che, nel momento in cui si decide di andare a iscriversi al sito in questione, sarà possibile avere in cambio una somma che è stata messa a disposizione degli scommettitori per permettere loro di iniziare a fare le loro scommesse più motivati che mai.

Veniamo al dunque: a questo punto cosa dovrà fare il nuovo utente? Per riscuotere il bonus si dovrà fare quanto segue. Il primo step è piazzare una scommessa singola o una multipla con un importo minimo di 2 euro. In questo modo, quindi, si va a ricevere un bonus pari al 100% di quello giocato, fino a un massimo di 10 euro. Ma non finisce qui, perché ogni settimana ci sono altri 25 euro da vincere nel momento in cui se ne depositano 10 a settimana.

Anche qui si deve fare qualche precisazione. Durante le prime 4 settimane si otterrà un bonus pari al 50% che sarà visto come rimborso. Si ottengono fino a 25 euro i bonus se si effettuano 3 scommesse da 5 euro e si ottengono 10 euro se, invece, se ne piazzano meno di 3. Interessante, vero?

Cosa accade dopo la registrazione su William Hill?

Dopo la registrazione sul portale, come detto, si va a effettuare la scommessa vera e propria. Quindi si deve prendere visione di quelli che sono gli eventi in palinsesto e iniziare a puntare. Si tratta di qualcosa si semplice e veloce e, inoltre, lo si può fare dove si vuole e quando si preferisce, grazie alla presenza di una applicazione.

Come detto, il palinsesto è decisamente pieno di tanti eventi internazionali e non. Tante le discipline e tante anche le possibilità di costruire delle scommesse come si preferisce.

Quali sono quelle che vengono preferite dai giocatori? Lo vediamo subito. Senza dubbio, la scommessa singola è la più veloce da effettuare e anche una delle migliori. Anche in questo caso si possono scegliere degli eventi sportivi o eventi dello spettacolo. Si deve scegliere la quota, compilare la schedina e si deve aspettare di capire se si è vinto o meno. Interessante anche questo.

La schedina virtuale si compila e funziona esattamente come quella normale a cui siamo sempre stati abituati.

Si vince su William Hill ed è altrettanto semplice richiedere le somme vinte. Questo perché sono accettati gli strumenti di pagamento più importanti e diffusi. Ottima anche l’assistenza clienti William Hill che permette anche di entrare in contatto con dei professionisti in grado di dare informazioni e consigli e di risolvere problemi. Si tratta di un aspetto che non deve essere mai sottovalutato nel momento in cui si va a cercare una piattaforma sulla quale piazzare le proprie scommesse.

DiSereM

I migliori siti pronostici di calcio: come riconoscerli

Come riconoscere i migliori siti pronostici di calcio? Si potrebbe discutere molto in merito all’argomento ma sappiamo bene che chi ha voglia di vincere con il betting online non ha tempo da perdere.

Per questo motivo, quindi, cercheremo di andare dritti al sodo, così da riuscire a capire come scegliere un sito per i pronostici di calcio e non solo.

Consigli per la scelta dei migliori siti pronostici di calcio

Se si è alla ricerca di un risultato sicuro e vincente, seguire qualche consiglio è sempre la scelta migliore. I siti di pronostici online sono tanti, ma non tutti sono vincenti e sicuri allo stesso modo.

Sarà necessario, quindi, scovare solo i migliori per aprire immediatamente un conto di gioco e iniziare a puntare e a divertirsi. Serve poco: basta seguire i suggerimenti di chi ha fatto una fortuna con le scommesse e i pronostici di calcio.

La prima cosa da mettere in chiaro è che ci sono delle soluzioni pensate proprio per tutti i gusti e per tutte le esigenze. Non solo per chi vuole puntare sul calcio (anche se in questo caso sono i più numerosi), ma anche per chi desidera puntare su altri sport come, ad esempio, la Formula 1, il volley, il basket e così via.

Altra cosa da sottolineare è che la fortuna non gioca un ruolo così decisivo come si è portati a credere. Servono studio, schemi consigli dei tipster esperti e, soprattutto, si necessita di un ottimo sito per pronostici.

La scelta del sito per pronostici calcio

Entriamo nel dettaglio. Abbiamo già detto che esistono davvero tanti siti per pronostici, ma non tutti sono allo stesso livello e permettono di vincere. Vediamo, quindi, come effettuare la scelta giusta se si cercano i migliori siti pronostici calcio.

Iniziamo subito con il dire che per imparare in che modo andare a selezionare il miglior sito per pronostici si deve innanzitutto fare una prima scrematura. Risulta, quindi, importante andare a capire come leggere le informazioni che un sito mette a disposizione, così da riuscire a capire se sono quelle giuste per effettuare un buon pronostico o meno.

Serve, quindi, una prima e dettagliata analisi, dalla quale capire se vengono forniti tutti gli strumenti necessari per fare una buona scelta.

Dopo aver fatto tutto ciò, si entra in una fase più specifica e tecnica. Si devono prendere in analisi quelle che sono le possibili cose che potrebbero andare a ribaltare il risultato. Insomma, questo significa che si devono fare dei calcoli che, come sempre, sono alla base di un buon pronostico online.

Come detto, di piattaforme per fare tutto ciò ce ne sono davvero tante ed è per questo che scegliere la migliore è importante. Ma in base a cosa? In primis in base a quelle che sono le proprie esigenze.

Non si può trovare il miglior sito per pronostici di calcio se non si conoscono quelle che sono le proprie basi e le proprie esigenze. Si tratta di un punto fondamentale, dal quale è impossibile prescindere. Pertanto, sarà necessario sia studiare che chiarirsi le idee e capire in che modo si vuole procedere verso la vittoria. Solo in questo modo, ve lo possiamo assicurare, si potranno ottenere dei risultati e si inizieranno ad avere le prime vincite.

Possiamo assicurare che con studio, dedizione, passione e conoscenza del settore tutto questo verrà facile, soprattutto se si trova un ottimo sito sul quale andare a scommettere.

I servizi da prendere in considerazione

I servizi da richiedere ai siti di pronostici calcio sono diversi. Bisogna, quindi, fare attenzione che su quello prescelto siano garantiti.

Innanzitutto, deve esserci la possibilità di disporre di pronostici reali che, quindi, vengono basati su studi appropriati e validi. Ma non solo: si deve avere anche la possibilità di avere a propria disposizione delle analisi effettuate da esperti di settore che analizzano gli eventi di una specifica giornata e suggeriscono come puntare. Inoltre, i siti seri e affidabili mettono anche a disposizione degli utenti delle schedine pronte che vengono pensate proprio dai professionisti del settore e che servono per suggerire anche ai meno esperti come puntare per vincere.

pronostici calcio

Si tratta di servizi decisamente importanti, che non possono mancare su un sito che si rispetti. Al pari, è importante anche che ci sia la possibilità di comparare le quote così da avere più facilità nella scelta delle puntate su questa o quella previsione nello specifico.

Si tratta di piccole cose che, però, sono in grado di fare la differenza quando si cerca un sito valido per effettuare dei pronostici di calcio che siano vincenti e, di conseguenza, remunerativi. Non si può pensare, infatti, di perdere il proprio tempo senza riuscire a puntare su eventi importanti e in maniera tale da avere un rientro economico.

Lo abbiamo già ribadito: servono tempo, studio e degli alleati validi come i migliori siti pronostici di calcio, che sono un aiuto in più per tutti coloro i quali vogliono divertirsi con le puntate sulle varie partite, nazionali e internazionali.

Come si nota, questi consigli sono finalizzati solo ed esclusivamente a rendere possibile la vittoria di chi decide di puntare su quelle che sono le partite di calcio. Tuttavia, come detto, queste non sono le uniche degne di nota perché tanti altri sport possono dare vita a delle puntate e scommesse vincenti. Si ha sempre bisogno delle stesse cose e i consigli sono i medesimi. Per questo motivo, è sempre utile variare anche un po’ dato che, come suggerito sin dal principio, anche i migliori siti pronostici di calcio hanno anche altre sezioni e si dedicano ad altri sport.

Non resta che individuare il sito che fa al caso proprio e, dopo una prima analisi, iniziare ad analizzare i palinsesti e a fare le proprie puntate. Da lì ne deriverà un ottimo divertimento, che farà anche vincere delle belle somme.